Mobvoi Ticwatch arriverà presto sul mercato europeo.

Mobvoi Ticwatch

Mobvoi Ticwatch è forse il più innovativo smartwatch che sia mai stato costruito, non solo per i pregevoli materiali e l’ottimo livello della componentistica hardware, ma anche per una componente software estremamente sofisticata. Non per niente Google fa parte della partita…

Mobvoi Ticwatch

Non sto logicamente parlando del “solito” smartwatch di produzione cinese, Ticwatch è davvero qualcosa di diverso e promette di diventare la reale alternativa ad Android Wear e a Apple Watch. Come molti di voi già sapranno Google ha grandi difficoltà di penetrazione nel mercato cinese, molti dei suoi servizi non possono essere utilizzati e questo causa una logica e conseguente perdita economica per il colosso di Mountain View. Soprattutto se si pensa ai numeri che esprime un mercato come quello interno cinese. Per quello che interessa gli smartwatch Android Wear, che viene distribuito regolarmente in Cina, manca della fondamentale componente di Google Now che gestisce tutta l’interfaccia vocale degli orologi. Qui interviene Mobvoi che ha sviluppato un sistema estremamente sofisticato e performante che Google in parte ha finanziato diventando partner dall’azienda cinese.

Mobvoi Ticwatch specs

  • 1.5” 320×320 TFT Display
  • MTK2601 Processor
  • Ticwear 3.0
  • 512MB RAM
  • 4GB Storage
  • IP67 Water/Dust Resistance
  • 300mAh Battery
  • Qi Wireless Charging

Leggi anche: Mobvoi Ticwatch, l’Android Wear cinese conquista Google

Questo sistema di ricerca vocale, per certi versi simile a Google Now, è stato integrato nella versione di Android Wear distribuita in Cina sugli indossabili che lo adottano come OS. Mobvoi non si è però fermata al solo sistema di riconoscimento vocale ma ha sviluppato un intero sistema operativo per smartwatch (chiamato Ticwear), che è quello che troviamo installato su Ticwatch. Partendo da una versione di Android (Lollipop 5.1) ha creato Ticwear, definito dall’azienda stessa come Chinese Voice Interaction Smartwatch OS. Quello che segue è uno dei primi video di hands on fatti dal fortunato beta tester Joshua Bane che ne ha ricevuto uno.

Recentemente Mobvoi ha promosso una campagna di reclutamento per beta tester alla quale ho aderito (grazie all’avviso di Alfredo Poletti che ringrazio) e sono stato scelto tra i possibili destinatari di un esemplare di Ticwatch, tutto questo in previsione dello sbarco sul mercato americano ed europeo previsto entro l’estate. Tutte queste informazioni mi sono state comunicate durante una breve intervista avuta questa mattina in Skype con  Sixuan Gong, International PR di Mobvoi, che si è prodigata molto nel spiegare le prossime mosse che intende intraprendere l’azienda per uscire dai confini nazionali cinesi. Spero che tutto questo si riesca a concretizzare, per gli aggiornamenti tenetevi nei dintorni.

Fonte video e immaginiitechtriad.com

Mobvoi Ticwatch arriverà presto sul mercato europeo.
3.5 (70%) 2 votes
Mobvoi Ticwatch arriverà presto sul mercato europeo. ultima modifica: 2016-05-24T12:40:44+00:00 da Stefano Ratto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tutti i diritti riservati - www.thelongrun.it -