Domino DM368

DOMINO DM368 3G Smartwatch, la recensione

Il  DOMINO DM368 fa parte di quella particolare categoria di smartwatch che possono essere totalmente indipendenti dallo smartphone grazie alla presenza di un sistema operativo praticamente completo (Android 5.1) e una connettività che include anche i dati e la voce su rete cellulare, grazie all’uso di una sim dedicata. Scopriamolo insieme nella sua recensione.

Domino DM368

Intanto è importante sottolineare qualche aspetto, se non altro a vantaggio di chi si avvicina per la prima volta a questa tipologia di dispositivi. Uno smartwatch di questo tipo si presta per un utilizzo stand alone nelle situazioni in cui non abbiamo interesse a portarci dietro lo smartphone e siamo comunque disposti a rinunciare ad alcune cose, per esempio alla fotocamerà piuttosto che l’uso di alcune app che per forza non possono essere avviate e gestite sul piccolo display circolare. Questo è in sostanza il suo più grande limite ma se non altro rispetto al passato qualche applicazione interessante c’è e avere a disposizione il Play Store di Google aiuta sicuramente a estendere l’esperienza d’uso dello smartwatch.

Tra i tanti smartwatch di questa tipologia che ho avuto modo di provare nel corso del tempo, questo DOMINO DM368 è sicuramente uno di quelli realizzati meglio e più curati nei particolai. Apparenza e sostanza, è infatti decisamente gradevole ed estremamente solido senza apparire rugged o eccessivo. La cassa è interamente in metallo in colorazione Gun Metal, sostanzialmente si tratta di un bel grigio brunito che appare discreto e anzi snellisce un po’ le linee dello smartwatch. E’ poi sorprendentemente leggero e si indossa molto bene. Dal punto di vista costruttivo l’unica critica cher mi sento di sollevare è rivolta al cinturino che, non essendo intercambiabile, poteva essere qualitativamente migliore. E’ infatti un po’ sottile anche se discretamente morbido al tatto ed è comunque adatto a praticamente qualsiasi tipo di polso. Vediamo nel dettaglio cosa ci riserva il nostro DOMINO DM368.

Confezione e contenuto

Siamo nella media di quanto ci si potrebbe attendere se non che ci viene fatto un  piccolo regalo gradito. Il Dm368 arriva con una pellicola già applicata e un’altra la troviamo inclusa nella confezione. In più abbiamo a disposizione un breve manuale utente con il QRcode per scaricare la app di gestione bluetooth (una novità effettivamente) e il cavo a ritenzione magnetica per la ricarica.

Display

Il display è un’unità AMOLED da 1.39” di diametro con risoluzione 400*400 px, per cui vanta una bella densità pari a 286ppi. Effettivamente la sua resa è più che buona e anche in condizioni sfavorevoli rimane più che visibile. Non ha sensore di luminosità ma possiamo tarare la potenza della luce agendo sulla configurazione veloce, facendo uno swipe verso il basso. Purtroppo non supporta la modalità always on ma il display si accende con una certa precisione alla rotazione del polso.

Processore e memoria

E’ mosso da un Mediatek MTK6580 da 1.3 GHz Quad Core e coadiuvato da 512MB di RAM. Cambia rispetto alla media di questi dispositivi la capienza dello storage destinato ai dati e alle applicazioni che in questo modello è di ben 8 GB.

Batteria e altro hardware

La batteria è sempre il tallone di Achille di questi dispositivi. Android è troppo assetato di energia e smartwatch di questo tipo non hanno modo di vantare una ottimizzazione sufficiente per consentire a una batteria di appena 400mAh di regalarci un’autonomia che possa essere definita interessante. Dalla mattina riuscirete forse ad arrivare alla fine della giornata lavorativa ma non potrete chiedergli di più e molto dipenderà da quanto lo sfrutterete. La sua modalità duplice (da smartwatch per ricevere le notifiche o stand alone con la sim a bordo) influisce logicamente sulla durata della batteria e per conto mio mi pare avere più autonomia quando sfrutta la sim per accedere ai dati. L’allestimento hardware è davvero completo e come connettività può vantare praticamente tutto, dal bluetooth 4.0, al WiFi al GPS. Ripeto, l’unico suo limite è la batteria.

Software e sistema operativo

La versione di Android che troviamo è Lollipop 5.1, praticamente completa in ogni sua parte compreso il Play Store che è perfettamente funzionante. Logicamente con tutti i limiti del caso visto che l’interfaccia non è ottimizzata. Per cui quello che è conveniente fare è registrare il proprio account Google sullo smartwatch ma poi procedere a installare le app dall’interfaccia web, con l’ausilio di un pc. Il Play Store di Google consente di lanciare le installazioni in remoto per cui non avrete necessità di fare ricerche o altro utilizzando la microscopica tastiera sul display del Domino.

Audio e qualità chiamata

Sostanzialmente promosso sotto questo aspetto. Vi consentirà di gestire una chiamata vocale in ambienti anche mediamente rumorosi, l’ideale è collegarlo a un auricolare bluetooth, anche per questioni di privacy e riservatezza. La sensibilità al segnale è buona e pari a qualsiasi  altro smartphone, non ho da segnalre particolari problemi.

Giudizio finale

DOMINO DM368 è sicuramente uno smartwatch da considerare se il vostro obiettivo è quello di avere al polso un dispositivo dalla duplice funzionalità e se, soprattutto, non vi pesa rinunciare alla mancanza dello smartphone per guadagnare in comodità. Il passo avanti a livello hardware è importante, per esempio mettere e togliere la sim in formato nano sarà adesso un’operazione di pochi secondi grazie alla presenza di un piccolo sportellino su retro che si sgancia senza l’ausilio di cacciaviti o altri scomodi attrezzi. In globale è un dispositivo da promuovere e, se siete un po’ smanettoni, apre a tanti scenari di personalizzazione, molte sono infatti le community su internet che se ne occupano e che possono fornire tanti spunti e guide utili a renderlo uno smartwatch migliore e più appetibile. In questi giorni è oggetto di una vendita flash su GearBest per cui il suo prezzo è davvero interessante, trovate il link proprio sotto la scheda di valutazione in alto.

DOMINO DM368 3G Smartwatch, la recensione
3.5 (70%) 8 votes

Domino DM368

81,50
Domino DM368
8.1

Materiali e costruzione

9/10

    Display

    9/10

      Batteria

      7/10

        SO e companion app

        8/10

          Rapporto qualità/prezzo

          9/10

            Pros

            • Ottima qualità costruttiva
            • Android 5.1
            • Gestione sim veloce
            • tanti sensori

            Cons

            • Batteria appena sufficiente
            • Sistema poco ottimizzato
            • Salvo g.

              Unico limite, secondo me, oltre alla batteria decisamente insufficiente, è la quantità di Ram di sole 512 MB. Esistono in commercio parecchi smartwatch che superano questi limiti.

            • Paolo

              ciao il gps fa il suo dovere? si possono utilizzare app tipo runtastic?