MyKronoz ZeSport

MyKronoz ZeSport, l’alternativa svizzera.

MyKronoz si sta definendo in Europa come uno dei brand che meglio è in grado di caratterizzare i propri prodotti. Dopo l’incredibile esperienza crowdfunding avuta con ZeTime, il nuovo ZeSport si propone come uno dei più completi smartwatch in commercio.

E’ dotato praticamente di ogni genere di sensore, a partire logicamente dal GPS che è diventato elemento indispensabile e imprescindibile di ogni sport watch che si rispetti. Non fa eccezione appunto il nostro nuovo MyKronoz ZeSport che al sistema di localizzazione unisce anche barometro e altimetro oltre che sensore UV e termometro ambientale. Dal punto di vista della rilevazione ambientale possiamo contare davvero su una dotazione più che completa, sono davvero pochi gli smartwatch che possono vantare un allestimento hardware di questo livello.

Non finisce qui e ZeSport riesce anche a uscire dall’ambito sportivo visto che può vantare anche caratteristiche da smartwatch standard permettendo una completa gestione delle notifiche (che nella scheda prodotto viene definita intelligente), con funzione anti lost e di ricerca telefono. Interessanti poi due elementi che non sono così scontati, come la possibilità di gestire le chiamate vocali grazie alla presenza di speaker e microfono, quest’ultimo utilizzato anche per impartire comandi vocali grazie all’interfaccia con Siri (per il mondo iOS) e Google Now per Android. Da ultimo un altro elemento hardware notevole è rappresentato dalla ghiera girevole che permette di scorrere i contenuti sul display senza ricorrere al touch screen consentendo la selezione con una semplice pressione sulla ghiera stessa. Per altro potremo contare su altri due pulsanti fisici, presumibilmente programmabili.

I dati tecnici ci parlano di un display TFT da 1,3 pollici da 240*240 px di risoluzione, alimentato da una batteria Li-ion da 350 mAh in grado di assicurare in termini di autonomia fino a 3 giorni di funzionamento e 7 ore di GPS in modalità continuativa, non ai livelli di Amazfit Sport Watch ma si tratta di un valore interessante. Logicamente il sistema operativo è proprietario e l’interfaccia appare molto ben curata e ricca di funzionalità e considerato il supporto OTA sarà possibile ricevere aggiornamenti firmware in maniera molto semplice.

MyKronoz ZeSport
MyKronoz ZeSport a confronto con Samsung Gear S3

Insomma, MyKronoz ZeSport può contare su uno dei pacchetti più completi nel panorama del mercato smartwatch riuscendo a distinguersi anche dal punto di vista del listino, visto che Amazon lo vende direttamente con il programma Prime a circa 194€, per cui una collocazione interessante. Potete approfondire la sua conoscenza andando direttamente sul sito italiano di MyKronoz.

Image Credits: WearableZone.com

MyKronoz ZeSport, l’alternativa svizzera.
Vota questo post