xiaomi amazfit cor smartband

Xiaomi Amazfit Cor, la smartband che vuole colorare la vostra giornata

Xiaomi è leader indiscussa nel mondo degli indossabili e grazie alla controllata Amazfit e ai suoi ottimi prodotti sta prendendo sempre più posizioni. Oggi la Amazfit Cor è la risposta a Samsung Gear Fit 2, riuscirà a convincere?

xiaomi amazfit cor smartband

In realtà va detto che una buona reputazione si guadagna con i fatti e nell’ultimo anno Amazfit ha fatto in modo di non deludere le aspettative e ad oggi è per certo uno dei brand più apprezzati nel mercato degli indossabili. Ottimi materiali, grande qualità cotruttiva, originalità e costi contenuti hanno fatto diventare ogni uscita un best buy. Pensiamo all’ottimo Amazfit Pace (o Sport Watch che dir si voglia), cresciuto cosi tanto (anche grazie alle community indipendenti) da diventare uno degli smartwatch più desiderati (e tra i più accessibili).

Leggi anche: Amazfit Sport Watch (Amazfit Pace), la recensione

Il recentissimo Bip -del quale parlerò prossimamente- sta a sua volta attirando l’attenzione di chi è in cerca di uno smartwatch da indossare tutti i giorni, poco impegnativo, con un grande potenziale  e a un prezzo accessibile.

Ma oggi è la volta della smartband Cor che in realtà si posizione nella terra di mezzo tra una smartband e uno smartwatch. E’ dotata infatti di un bel display IPS LCD con risoluzione 80×160 px e una diagonale di 1.23”. La scelta dell’IPS non è felicissima perché va a sacrificare la leggibilità alla luce diretta del sole che dovrebbe essere elemento da far risaltare e non da affossare, purtroppo i produttori sono piuttosto insensibili a riguardo.


E’ però molto ben costruita, con il suo vetro 2.5D che accompagna la curvatura fino a raccordarsi con il frame laterale in acciaio che senz’altro collabora a far diventare questa smartband resistente all’acqua fino a 50mt. di immersione. Il cinturino in silicone ripropone poi l’allaccio a incrocio visto per la prima volta su Apple Watch e che poi è stato ripreso innumerevoli volte da altri produttori.

xiaomi amazfit cor smartband

A livello di funzionalità siamo in un territorio abbastanza standard. Troviamo le ormai solite funzioni legate al fitness di base -passi, calorie, distanza- poi le immancabili condizioni meteo e la tracciatura del sonno, oltre a timer, cronometro e notifiche varie. Insomma, niente di particolarmente eclatante, questa nuova Amazfit Cor in realtà è pensata per un utilizzo il più possibile trasversale e non necessariamente fitness oriented, insomma vuole essere una compagna per tutti i giorni e relativamente a questo sicuramente l’autonomia (12 giorni con utilizzo medio) potrà aiutarla a ritagliarsi un posto in questo sempre più agguerrito mercato. Al momento è in vendita su GearBest a circa 50€.

Xiaomi Amazfit Cor, la smartband che vuole colorare la vostra giornata
Vota questo post