Amazfit Sport Watch recensione

La vita infinita di Amazfit Pace, rilasciata la nuova ROM AmazIT 7.0

AMAZFIT Pace Sport Watch

85.99 - 109.99
AMAZFIT Pace Sport Watch
8.7

Costruzione e materiali

9.0 /10

Display

9.5 /10

Autonomia

8.5 /10

Companion app

8.0 /10

Qualità/prezzo

8.5 /10

Pros

  • Display splendido
  • GPS preciso
  • Contapassi e cardio affidabili
  • Grande autonomia

Cons

  • Per utenti consapevoli
  • Luminosità un po' bassa

Nessuno degli utenti che hanno acquistato Amazfit Pace (aka Amazfit Watch Sport) avrà mai motivo di pentirsi. Primo per la bontà del prodotto, secondo perché la sua componente software non ha mai smesso di evolversi. E’ nata AmazIT 7.0 la ROM italiana per eccellenza sviluppata da Nicola Sagliano.

A quasi due anni dal debutto il best buy della scorsa stagione (forse lo è ancora?) riceve una nuova ROM italiana, l’AmazIT 7.0, che cambia di molto l’esperienza d’uso di questo ottimo smartwatch. Vengono integrate molte funzionalità e i miglioramenti ad alcune componenti hardware (come il sensore ottico per il cardio) risultano sostanziali e molto evidenti.

Huami Amazfit Sport

Quella che segue è la lista del corposo change log che permette al “vecchio” Pace di pareggiare i conti con il suo successore, il pur ottimo Amazfit Stratos, che a questo punto rimane con il solo vantaggio di una maggiore impermeabilità (e dell’attività Nuoto tra quelle disponibili).

  • Nuovo menù di gestione della Lingua e del Font
  • Watchfaces dello Stratos
  • Nuove impostazioni e menù
  • Compatibilità con fascia cardio bluetooth (una versione compatibile la trovate qui)
  • Aggiunte le ripetute nella modalità corsa
  • Aggiunte nuove lingue: Brazilian, Czech, German, Spanish, Euskara, French, Hungarian, Japanese, Dutch, Polish, Russian, Slovak, Turkish
  • Aggiunta applicazione Calendario (https://forum.xda-developers.com/smartwatch/amazfit/app-widget-calendar-pace-t3751889)
  • Aggiunte modalità sport (scii, calcio, tennis, multisport)
  • Possibilità di spegnere bluetooth e wifi in modo indipendente
  • Funzioni sperimentali (Feedback tattile, trova cellulare su iphone, Installazione applicazioni di terze parti)
  • Funzione per avere la massima retroilluminazione disponibile
  • Fix Gps
  • Migliorata la reattività del sistema
  • Migliorata la fluidità delle animazioni
  • Miglior gestione della batteria
  • Ottimizzazioni generali
  • Voce inglese durante le attività sportive

Logicamente tutto questo ha un padre, lo stesso Nicola Sagliano che già l’anno scorso ha fatto la felicità di molti rilasciando la prima versione di AmazIT, cioè la ROM per Amazfit Pace localizzata interamente in Italiano. Nel video che segue lo stesso Nicola ci racconta nel dettaglio quante e quali cose sono cambiate dalla precedente release e si sofferma anche sulla companion app AmazMOD  che consente di gestire l’orologio in maniera più approfondita e di veder abilitata (senza strane operazioni) la sincronizzazione con Strava. Trovate tutto documentato nel minimo dettaglio sulla pagina dello stesso Blog di Nicola Sagliano.

Insomma davvero un carico di novità per uno sportwatch per il quale in futuro non si escludono espansioni più da smartwatch, per esempio legate alle risposte alle notifiche o a altri elementi esterni alla sfera sportiva. Amazfit Pace ancora si rivela un best buy nonostante l’età avanzata e a questo proposito vi ripropongo la mia review originaria e la scheda dello smartwatch, non fosse altro per apprezzare il grandissimo sviluppo che ha avuto dal momento del debutto.