xiaomi mi band 3

Xiaomi Mi Band 3, tutto quello che c’è da sapere sulla regina degli indossabili [LINK]

La principale differenza fisica tra la Mi Band 3 e la versione precedente è nel display. La Mi Band 2 aveva un touchscreen, ma anche un piccolo pulsante di navigazione sotto di esso. La Mi Band 3 sostituisce quella con un touchscreen completo e un display OLED da 0,78 pollici.

Il display ha una risoluzione di 128 x 80 pixel, cioè abbastanza spazio per ospitare 26 caratteri su un unico schermo. All’interno, c’è una batteria da 110 mAh che, secondo Xiaomi, corrisponde ai 20 giorni di durata della batteria già raggiunti con la Mi Band 2. Non è un risultato così eclatante come i 30 giorni (e più) di autonomia della batteria dell’Amazfit Bip della sotto marca Huami di Xiaomi, ma non è comunque male.

xiaomi mi band 3

La più grande novità risiede all’interno. Si tratta un chip NFC che consente pagamenti contactless, anche se è disponibile solo nella versione NFC che è leggermente più costosa. Naturalmente, c’è anche un cardiofrequenzimetro integrato, ma purtroppo non c’è il GPS (personalmente lo comincio a ritenere un accessorio che non può mancare).

Tutti questi componenti interni hanno modo di sopravvivere fino ai 50 metri di profondità, allineando la Mi Band 3 alle prestazioni di Fitbit Ionic e Versa per quanto riguarda l’impermeabilizzazione. La fascia che racchiude il corpo vero e proprio della band sarà proposta nelle varianti blu, nero o rosso.

xiaomi mi band 3

Xiaomi Mi Band 3, la componente fitness

Le funzioni di fitness tracking di Mi Band 3 iniziano dal sensore cardio, che è stata ottimizzato per una maggiore precisione e ora funziona tutto il giorno, dandovi accesso alle variazioni in tempo reale della frequenza cardiaca.

Xiaomi ha anche migliorato i suoi algoritmi di contapassi per offrire un conteggio dei passi più accurato. Mentre si sta camminando, si vedranno anche la distanza in tempo reale, la durata e altre metriche correlate.

Per quanto riguarda gli allenamenti che sarete in grado di fare, i set standard di corsa, ciclismo e passeggiate sono logicamente presenti. Tra le altre anche le metriche relative al nuoto e alle attività acquatiche, anche se non è chiaro come queste attività verranno rilevate e la loro affidabilità.

xiaomi mi band 3

Puoi anche impostare i tuoi obiettivi direttamente al polso e la tua Mi Band 3 vibrerà quando ti avvicinerai al completamento, così saprai quando dare quella spinta in più per finire con slancio un’attività sportiva.

A bordo c’è anche il monitoraggio del sonno, i cui risultati potranno essere visualizzati sulla companion app, appena rinnovata. L’app Mi Fit fornisce anche alcune delle nostre metriche preferite per il monitoraggio del sonno, quindi sarà interessante vedere come cambia questa situazione, se cambia. E, naturalmente, ci sono promemoria di inattività per ricordarti di alzarti e muoverti!

The App Store is not recognized. 🙁

Xiaomi Mi Band 3, quanto è smart?

La grande novità è rappresentata dai pagamenti NFC, anche se per questo è necessario acquistare la versione NFC leggermente più costosa. Non è chiaro se i pagamenti NFC saranno disponibili solo per la versione cinese o se arriveranno anche in altri paesi (lo sapremo in seguito ma immagino saranno utilizzabili ovunque)

Questo nuovo display più grande vi permetterà di vedere i vostri messaggi un po’ meglio. In Cina, ciò significa WeChat e QQ. In altre parti del mondo, questo probabilmente significa WhatsApp e Facebook Messenger. Ma probabilmente, visto che la app Mi Fit lo consente, si potranno ricevere notifiche da qualsiasi app installata sullo smartphone.

Naturalmente, è presente il supporto di notifica, l’ID chiamante, le sveglie e una particolare funzione che vi permetterà di visualizzare rapidamente le statistiche della giornata. Novità per la Mi Band 3 sono le previsioni meteo a 3 giorni e un timer.

Se hai un telefono Android, ricorda puoi usare la tua Mi Band 3 per sbloccare il telefono. Non è chiaro quali telefoni Android supportino questa funzione, ma almeno ci si può aspettare che la linea di telefoni Mi di Xiaomi abbia il supporto necessario (confermo la piena funzionalità con i telefoni Xiaomi, come il mio Mi Max 2)

Xiaomi dice anche che continuerà ad aggiornare la Mi Band 3 con nuove funzionalità nel corso del tempo, anche se non ha detto quali potrebbero essere.

Xiaomi Mi Band 3, prezzi e disponibilità

La Mi Band 3 sarà disponibile per 169 yuan (o circa 35€), mentre la versione NFC sarà disponibile a 179 yuan, o 45€.
Attualmente non sappiamo quando la Mi Band 3 arriverà sui mercati internazionali, ma sappiamo che arriverà in India a luglio dopo il lancio in Cina. Restate sintonizzati, ci aspettiamo di conoscere maggiori dettagli nelle prossime settimane.

[UPDATE] GearBest l’ha inclusa nel suo listino e la potete acquistare direttamente su questa pagina a circa 34€

Fonte: wearable.com