NO1 F13

NO.1 F13, lo smartwatch robusto e onesto e che dura tanto! [RECENSIONE]

NO.1 F13

NO.1 F13
7.9

Costruzione e materiali

8.0 /10

Display

7.0 /10

Autonomia

8.0 /10

Companion app

8.0 /10

Qualità/prezzo

8.5 /10

Pros

  • Solido
  • Buona autonomia
  • Resistente all'immersione

Cons

  • Sistema troppo semplice
  • Display quadrato

NO.1 F13 è uno smartwatch estremamente semplice e immediato nell’utilizzo. Non aspettatevi prestazioni eccezionali, l’F13 punta tutto sulla durata e sulla robustezza e non vi deluderà.
NO.1 F13 è uno smartwatch piuttosto semplice, l’aspetto però appare curato e sobrio anche se logicamente tradisce una vocazione portiva perché appare piuttosto rugged nell’aspetto. Non a caso, visto che la sua destinazione d’uso è sicuramente l’ambito sportivo amatoriale. Per quanto non fornisca risultati di altissimo livello e non possa vantare la presenza del GPS a bordo si comporta comunque in maniera onesta, mostrando i dati sul piccolo display quadrato (non è full circle).

NO1 F13

La navigazione attraverso i menu avviene utilizzando i quattro tasti fisici che trovano posto ai lati della cassa e che compensano egregiamente alla mancanza del touch (che personalmente non amo). Per cui agendo sui tasti a sinistra potremo scorrere le voci di menu che in realtà appaiono molto colorate e fumettose e che rendono adatto questo NO.1 F13 principalmente a un pubblico giovane. Non ha paura certo di essere maltrattato, grazie a un corpo in metallo che lo protegge come si deve tanto quanto la protezione in vetro zaffiro posta sopra il display e, in base a quanto comunicato dal costruttore, può immergersi fino a 30 metri sott’acqua.

NO.1 F13: assemblaggio, hardware e batteria

Secondo il mio parere la parte meglio realizzata di questo smartwatch è proprio quella esterna. L’F13 appare solido e non presenta criticità a livello fisico, probabilmente è in grado di sopportare sollecitazioni (urti, scontri, cadute..) che avrebbero la meglio su tanti indossabili. La sensazione che comunica è di resistenza, indubbiamente. Probabilmente dovuta anche al fatto che il produttore ha fatto largo uso di metallo per cui già a una prima occhiata trasmette una sensazione di affidabilità che poi è confermata anche nell’utilizzo giornaliero.

NO1 F13

Sorprende sicuramente la batteria che permette al nostro F13 di raggiungere una notevole autonomia, superiore a molti altri. Probabilmente un po’ di merito va anche al chipset Nordic 51822 che risulta essere piuttosto parco nei consumi. Poi il sistema operativo proprietario è piuttosto essenziale e non sfrutta evidentemente più di tanto le risorse dell’orologio. E’ stata comunque una gradevole sorpresa.

NO.1 F13: comparto software e companion app

Come dicevo l’SO che troviamo installato su F13 non è eccezionale in merito al numero di funzioni disponibili. Abbiamo diverse attività fitness da poter attivare, il conteggio dei passi e il monitor del sonno e la rilevazione in continua del battito cardiaco. Tutti i dati raccolti poi vengono riportati, dopo la sincronizzazione, sulla companion app che invece trovo ben realizzata a livello grafico e divertente da usare. Immediatamente NO.1 F13 è stato rilevato e sincronizzato ed ha effettuato subito un aggiornamento di firmware (anche se non ho capito cosa sia cambiato, probabilmete si tratta di correzioni di bug).

NO1 F13

In ogni caso dalla app è possibile intervenire sulla configurazione dell’orologio e consultare in maniera molto comoda i dati raccolti durante la giornata, la grafica anche qui è chiara e leggibile, piuttosto colorata e con uno stile giovane e leggero.

NO.1 F13, conclusioni

Chiaramente questo smartwatch non ha la pretesa di gareggiare con dispositivi dedicati all’uso sportivo ne vuole rappresentare un’alternativa ai vari sportwatch che anche in tempi recenti abbiamo recensito su questo blog (una fra tutte vedi la review di Amazfit Bip) ma è necessario collocarlo nella giusta ottica tenendo a mente soprattutto il suo prezzo di vendita, poco sopra i 20€ con promozioni attive. E’ costruito in maniera solida, offre  un’autonomia interessante e la companion app è ben realizzata e completamente in italiano. Allora a chi può essere indirizzato questo NO.1 F13? Sicuramente a un pubblico giovane e principalmente maschile (le dimensioni sono generose). Potrebbe rivelarsi ottimo come regalo non troppo impegnativo per qualche figlio o nipote molto nerd o appassionato alle nuove tecnologie! Lo trovate in offerta sullo store di GearBest a poco più di 23€ con una interessante promozione attiva ancora per qualche giorno.

NO1 F13